IL MIO VECCHIO LABORATORIO STUDIO IN ITALIA! QUANTI RICORDI…

Adoravo stare tutto il giorno immerso tra le mie foto… passavo come ora, ore interminabili davanti a quel monitor, quel ronzante pc… ero talmente preso che il fastidiosissimo rumore della ventola del computer svaniva, computer che giaceva al suolo rigorosamente smontato, tra i miei piedi, per raffreddasi meglio.
Li sulla destra, sotto le interminabili fotografie che tapezzano la parete, cera quella vecchia e comodissima poltrona degli anni ’70, fantastica, mi manca, e sopra di lei, buttata, la vecchia chitarrona classica, modificata con corde di una chitarra acustica…chitarra che mi rilassava molto strimmpellare quando il cervello si impallava troppo tempo davanti il pc!

In fondo sullo scaffale, tra i premi di fotografia si scorge un bicchierone termos della cocacola, bibita che mi teneva sveglio tutta la notte per lavorare, e il fantastico casco originale di Darth Vader, sotto ben illuminata, la mia collezione di libri sulla fotografia, e ancora più in basso delle scarpe che mi piacevano troppo, le nike AIR jordan, che comprai su ebay da un cinese e chemi durarono poco più di 2 mesi.

Sulla sinistra, davanti il pc acceso, ci sono varie locandine di diverse esposizioni che feci, e ben visibile il primo lavoro che feci con il gruppo musicale KETONICHE! FANTASTICO, quanti ricordi in questa foto…

Da non dimenticare la tenda cheseparava la mia stanza dal mondo esterno, non era altro che un lenziolo vecchio rotto… che in teoria bianco…lo trasformai in un inguacchio di colori… la mattina quando ci andava il sole quelle macchie osservandole prendevano tantissime forme diverse…era un ottimo gioco per la mia fantasia quando mi svegliavo.

Appesa sul mobile, una cravatta con omer simpson che corre nudo , me la misi al matrimonio di uno zio, regalatami se non ricordo male da un’altro mio sio Giangiacomo che saluto…

E saluto tutti voi per aver letto un po del mio passato!
Un abbraccio

paolo sapio

vecchi ricordi

Share this artwork: